DOTT. PAOLO ACCORNERO

Sono nato a Milano il 6 dicembre 1956, dove mi sono laureato in Medicina e Chirurgia nel 1981 conseguendo la Specializzazione in Geriatria e Malattie Cardiovascolari.

ESPERIENZE LAVORATIVE ED APPROFONDIMENTI

Fino al 1993 ho lavorato come Medico ospedaliero nel reparto di cardiologia.
Dopo un soggiorno negli Usa presso Cenegenics (Las Vegas - Nevada) mi sono avvicinato alla medicina Anti Age e alla nutrizione necessaria per mantenere un buon equilibrio ormonale, fondamentale per un buon invecchiamento.
La collaborazione con Cenegenics è durata per alcuni anni con approfondimenti nel campo della medicina naturale presso l'ACAAM.
Rientrato in Europa ho seguito dal 2000 i seminari scientifici della WOSAAM, tenuti in molte città europee, con frequenza trimestrale e con il superamento dell'Esame nutrizionale.
Nel frattempo ho iniziato ad approfondire la mia conoscenza della medicina orientale.
L'agopuntura mi ha aperto le porte allo studio delle energie.
La corretta nutrizione in sinergia con l'agopuntura possono influire in modo determinante su alcune patologie ormonali che disturbano i processi di dimagrimento. Questo approccio si rivela infatti un aiuto importante per la cura di distiroidismi, della diminuzione della cortisolemia con stanchezza eccessiva, della iperprolattinemia, dell'aumento degli estrogeni nei maschi e di altre patologie.
L'agopuntura si rivela anche un supporto fondamentale per la riduzione della fame nervosa in quanto stimola il sistema degli oppiodi e della dopamina che hanno una notevole importanza sul suo controllo.
Recentemente sono diventato socio IASO, la più grande società internazionale per lo studio dell'obesità, e sto frequentando i suoi seminari che si tengono in varie parti mondo.
Di fondamentale importanza lo studio sui neurotrasmettitori della fame non solo a livello centrale ma anche a livello periferico, e di come questi possano influenzare in maniera specifica la scelta della nostra alimentazione ed essere causa degli insuccessi delle diete.
Il 93% delle persone che intraprendono una dieta, infatti, a distanza di 5 anni ha accumulato più peso rispetto alla partenza. Ciò è dovuto ad una alterazione del sistema ormonale sia periferico, con alterazioni del rapporto di alcune sostanze tipo adiponectina e leptina, sia a livello di neuro mediatori intestinali (soppressori dell'appetito) che man mano che si dimagrisce perdono di efficacia, mentre si crea uno squilibrio a carico del sistema dei recettori centrali degli oppiodi e della dopamina.
In tutto questo l'agopuntura ha una sua funzione modulatrice.

DOCENZE, INTERVENTI COME RELATORE E AGGIORNAMENTI PROFESSIONALI CONSEGUITI

Sono docente di nutrizione presso la Scuola di Osteopatia.
Molteplici inoltre i miei interventi come relatore in diversi congressi.
Il più famoso al quale ho partecipato è stato il congresso mondiale Anti Age che si tiene annualmente a Montecarlo (Principato di Monaco). Durante questo evento ho affrontato il tema dei recettori ormonali che controllano la fame e dei neuro mediatori che controllano il senso del piacere legato al cibo.
Per maggiori informazioni e dettagli circa la mia attività lavorativa, di formazione costante (grazie alla mia partecipazione a corsi e seminari di approfondimento) e di docenza (con interventi come relatore in congressi e lezioni presso la Scuola di Osteopatia) vi rimando alla sezione News del mio sito.
Di seguito riporto un elenco di eventi ai quali ho partecipato sia in qualità di formatore sia a scopo di aggiornamento: