“Ossigenare l’organismo dopo un allenamento con uno spuntino”

Insalata di tonno e lenticchie

Dopo una corsa o un allenamento è importante ri-ossigenare l’organismo, reintegrare le riserve e accelerare il recupero con uno spuntino veloce. Non bisogna mangiare troppo perché un pasto pesante potrebbe appesantire lo stomaco e provocare nausea.

Questo snack con il tonno al naturale (molto più digeribile di quello sott’olio, grazie al minor contenuto di grassi) è infatti una fonte di proteine pregiate e di una buona quantità di ferro in forma facilmente assimilabile. Il ferro è importante per il trasporto dell’ossigeno nell’organismo. Anche le lenticchie ne sono ricche, oltre ad apportare amido, che concorre a ristabilire l’equilibrio glucidico.

Le verdure presenti invece provvedono ad incrementare il contenuto di vitamine e di antiossidanti dello spuntino.

L’olio extravergine apporta infine una buona quantità di polifenoli e sostanze antinfiammatorie.

Questo snack, mangiato con una fettina di pane tostato, fornisce un nutrimento completo ed equilibrato.

La ricetta risponde a queste esigenze:

  • Ricetta veloce per riossigenare l’organismo dopo  l’allenamento
  • Cibi con fattori antiossidanti e antinfiammatori

INGREDIENTI: per 1 persona

  • 80 g di lenticchie in scatola lessate
  • 50 g di tonno al naturale
  • 30 g di cipolla rossa
  • 30 g di sedano rapa
  • 30 g di invidia
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE

Affetta la cipolla, taglia a dadini il sedano e rosolali in un cucchiaino di olio ben caldo insieme all’invidia spezzettata. Aggiungi sale, pepe e le lenticchie. Rigira sul fuoco per un minuto.

Servi l’insalata adagiandovi sopra il tonno ben sgocciolato.

Condisci con un filo d’olio e, a piacere, un po’ di peperoncino fresco.